consigli per dimagrire / n°14 / GLI… SPAZZA-APPETITO (Parte Seconda)

GLI SPAZZA-APPETITO (parte seconda)

occhi che guardano

SE NON AVETE  LETTO LA PRIMA PARTE DELL’ARTICOLO …. cliccate  su questa striscia

 

consiglio JOLLY

CONSIGLIO JOLLY parte seconda

occhi che guardano

  • BISOGNEREBBE MANGIARE  a  BOCCONCINI  ( mezze cucchiaiate o piccoli pezzi di cibo) e… masticarli  lentamente e a lungo.  Ciò ci permetterà, oltre a  farci sentire meglio… di perdere peso attenuando il nostro appetito.
  • MANGIARE CIBI SOLIDI PIUTTOSTO CHE LIQUIDI  (e il più possibile preparati da noi).
  • Ottime per esempio… LE TAGLIATELLE DI GRANO SARACENO, quelle spesse (i Pizzoccheri), sono anche loro degli ottimi spegni-fame ; a condizione che si sostituisca il condimento classico (burro fuso e formaggio), con del semplice olio aggiunto a crudo con un poco di grana grattugiato.

260px-Pizzoccheri

  • IL colore ROSSO, qualcuno mi dirà: ma che centra un colore con gli attenua-appetito? Semplice, studi confermati (Svizzera), ci dicono che se noi USIAMO PIATTI E BICCHIERI DI COLORE ROSSO, mangeremo e berremo, per circa il 44 % in meno. Non ci credete !? Provate a servire ai vostri ospiti degli stuzzichini o antipasti usando dei piatti di colore rosso ed altri di un normale bianco (riempiendoli naturalmente entrambi con lo stesso cibo), bene, rimarrete sorpresi nel vedere (coi vostri occhi), che nei piatti di colore rosso ci saranno degli avanzi, mentre negli altri piatti no. La stessa cosa funziona anche con i bicchieri di colore rosso, statistiche ci dicono che specialmente nel caso di bevande alcoliche e gassate (ambedue forti ingrassanti), berremmo molto meno. Il perché (ci dicono), è da attribuire al fatto che noi mentalmente associamo il colore rosso al sangue e di conseguenza alla perdita del sangue (alla morte), come pure ai segnali di pericolo (che sono pieni di colore rosso); insomma funziona. Almeno in casa la cosa è facilmente applicabile; un set di bicchieri e piatti di plastica di colore rosso (tanto per iniziare), li comprare per pochi euro, poi… se la cosa dovrà essere lunga; dei bei piatti di porcellana e bicchieri (magari di cristallo rossi).piatti e bicchieri rossi images-1 piatti rossi

 

ALTRI BLOCCA-APPETITO  SONO :

LA MELA, proprietà derivante dalle molte fibre contenute nella sua buccia; metodo rapido per pulirle è… inumidirle con acqua, passarci sopra  un poco di bicarbonato e, strofiniamole tra le nostre dite con quest’impasto acqua-bicarbonato; e sentiremo al tatto la buccia sgrassata a fondo.310px-Sundown_and_cross_section

LA FRUTTA SECCA: poche calorie e tante sostanze nutritive. E’ perfetta da mangiare come snack per spezzare la fame senza rovinare la linea (es. 2-4 noci o alcuni datteri ecc. ecc.)..400px-Dry_fruits

BERE  1-2  BICCHIERI DI ACQUA TIEPIDA AROMATIZZATA; anche un tè  ”leggero” senza zucchero con un poco di limone va bene lo stesso. –TE

LA CAMMINATA VELOCE,

la camminata veloce

la camminata veloce

cosa che si può fare facilmente in ogni situazione della giornata; magari parcheggiando un kilometro prima dal nostro posto di lavoro; oppure dieci minuti prima di pranzare in modo da non sedersi a tavola affamati, ecc. ecc. Questo metodo è un anti-fame naturale. –

L’ATTIVITÀ FISICA  NON AGONISTICApasseggiata impressionisti 30-45 minuti di esercizi o di allenamento soprattutto al mattino .ci aiutano a trasformare la nostra ”FAME  QUOTIDIANA”…  in un semplice appetito . Anche una   passeggiata prima di sedersi a tavola è sufficiente  ( E con l’occasione,  potremmo approfittarne per far  fare ”un giretto” al nostro cane !?) .passeggiare con il cane

MANGIARE IN MODO “ORDINATO” con il nostro pasto che parte dalla frutta o insalata, seguito da verdura di stagione e da cereali integrali contornati da proteine. Questo tipo di pasto, ci darà un’assimilazione del cibo più lenta; cosa che creerà un senso di sazietà. Ricordo che: le fibre vegetali presenti nelle verdure e nei cereali integrali legano gli zuccheri ritardandone l’assorbimento e, apportano vitamine e antiossidanti che migliorano il transito intestinale del cibo.

Occhio a ciò che mangiate !

Occhio a ciò che mangiamo !

ricordiamoci che ci sono anche… GLI SBLOCCA-APPETITO che se evitati… si trasformeranno anche loro in… BLOCCA-APPETITOimages

Ci sblocca l’appetito, mangiare TROPPA PASTA E troppi DOLCI : questi mandando in tilt il cervello, e …. Accendendo la fame nervosa. La cosa è dovuta al fatto che questi, innalzano troppo velocemente il livello di glicemia nel sangue (conseguenza derivante da sostanze già trasformate ma non ancora utilizzate), cosa che ci porterà presto ad avere di nuovo fame

 Anche il consumare PIATTI PRONTI SURGELATI è uno sblocca-appetito, e poi i surgelati in genere, quasi sempre… questi,  contengono sostanze chimiche atte a migliorarne il gusto, l’aspetto, la conservazione, l’anti acidificazione ecc. ecc.; . tutti elementi, che creano… un piccolo buco nello stomaco in quanto pur essendo simili a cibi  naturali per colore gusto e sapore; sono pur sempre molto inferiori (come valori nutritivi) ai cibi freschi. La naturale conseguenza è che : il nostro organismo non raggiunge la sazietà che sarebbe sopravvenuta mangiando cibi più sani; questo perché  la nostra fisiologia (funzionamento del corpo umano), non si fa prendere in giro!

– Grande sblocca-appetito, sono anche le comuni  GOMME DA MASTICARE gomma masticare perché oltre ai motivi sopra citati, ci fanno  aumentare la produzione di saliva e il conseguente sviluppo di succhi gastrici; aumentando di conseguenza, anche l’aspettativa dello stomaco…  e creando così : l’appetito.

LE BIBITE GASSATE, pure  queste sono responsabili dell’aumento del nostro appetito, oltre a essere uno dei maggiori responsabili del gonfiore di stomaco; tante mongolfiere

questo perché contengono troppi zuccheri o dolcificanti artificiali (vale anche per le bibite dietetiche); che a conseguenza del meccanismo appena sopra descritto, portano (dopo solo 20 minuti circa), ad un aumento del vostro appetito.

– La stessa cosa succede (per motivi diversi), quando beviamo IL CAFFÈ LONTANO DAI PASTICAFFè Il caffè stimola la secrezione di succhi gastrici che a loro volta spediscono lo stimolo al cervello: stomaco pronto, mandate cibo! Ahh… Ricordiamoci che : i succhi gastrici stimolati, non trovando cibo da lavorare, attaccano le pareti dello stomaco (divenendo così : la prima causa di Ulcera al Mondo); perciò se proprio vogliamo berlo senza trovarvi dopo poco ”affamati” ci conviene consumarlo dopo mangiato o come aperitivo; visto che sviluppa succhi gastrici esattamente come fa l’alcool.

 – e poi… I CIBI SPAZZATURA CIBO SPAZZATURA UTILIZZA ADESSO(cioè  il cibo dei fast-food le patatine, le merendine, e soprattutto: gli snack molto salati),che  creano dipendenza ed a breve ci fanno aumentare l’appetito. 

anche i CRACKERS ed il KETCHUP sono degli stimolatori della fame,crakerskechup

…. da evitare perché come moltissimi dolci, contengono lo sciroppo di glucosio-fruttosio (dolcificante artificiale), che agisce diminuendo l’ormone leptina, quello per intenderci, che regola il nostro senso di sazietà.

 Altro stimola appetito sono la FRUTTA E VERDURA CON ALTO TASSO DI ZUCCHERI, succhi di fruttafrutta zuccherinacome pure  i succhi di frutta concentrati (che sono pieni di zuccheri aggiunti), mentre la normale  frutta (sempre lontano dai pasti), andrebbe pure bene se non privata della buccia e se fosse di produzione nazionale e di stagione; mentre per le verdure, citerò ad esempio le carote che sono molto zuccherine infatti sono dolcissime (da provare come sostitutive del normale dolce) e sono perciò da consumare solo nel contesto di un pasto completo

I DOLCI INDUSTRIALI, sono anche loro dei moltiplicatori di ”voglia…”

merendine industriali

doolci industrialie sono anche loro da evitare  (e sostituire con altro tipo di cibo) in quanto prodotti con zucchero bianco e farine raffinate. Elementi molto poveri di fibre (fibre che a volte sono addirittura assenti), queste… sono le maggiori creatrici del senso di sazietà, Insomma, bisognerebbe evitare i prodotti confezionati e preferire  i cibi freschi e ricchi di fibre.

Il discorso fatto per i dolci, vale anche per LE BARRETTE DIETETICHEbaretta sostitutivebarrette sostitutiveche, nonostante contengano poche calorie (ma vuote); non attenuano l’appetito in quanto oltre ad essere vuote di sostanza, sono fatte con  lo sciroppo di glucosio-fruttosio, insomma …insufficienti a saziarci ed a smorzare il nostro appetito.

 

om shanti

Bene ora lo sapete, e non venite a dirmi che non è possibile trovare (un pò dappertutto) facilmente uno di questi “spazza- appetito” …basta entrare in un qualsiasi negozio e comprare un poco di formaggio (di capra preferibilmente), con del pane (integrale se possibile o a lievitazione naturale), oppure acquistare un poco di pane e  una scatola di fagioli conservati al naturale (questo perché) vogliamo evitare il più possibile: gli additivi chimici, i conservanti , gli acidificanti, i coloranti, gli addensanti, gli aromatizzanti ecc. ecc., vero !?; oppure andando al bar per prenderci un tramezzino con le uova… che però non diventi un’abitudine perché il tramezzino viene condito con la maionese (che in fatto di calorie dice la sua), però ne mettono così poca. Oppure, un hamburger o un poco di carne in rosticceria (non mangiamo la pelle mi raccomando); ecc. ecc.OCCHI E VISO gia usata solo occhi

Riguardo le abitudini spazza-appetito, date anche un’ occhiata alla voce: le cose da fare prima di andare a dormire; e…..ragazza che dorme con testa a nord2dove dormite, è necessario Disporre il letto  in modo che LA TESTA “guardi VERSO IL NORD!”   

 

 

RIASSUNTO DEI CONSIGLI  PER SPEZZARE L’APPETITOriassunto

1) Consumare  cibi ricchi di proteine e fibre :

gomasio (preferibilmente fresco)

hamburger (senza chekap o maionese),

pesce es. salmone (ma non di allevamento),

legumi (fagioli/ ceci/ lenticchie/ ecc. confezionati al naturale con acqua e sale),

un bicchiere di latte freddo (che è anche una colazione “veloce”),

formaggi (caprini/ Gaumenbert/ grana  e… altri non grassi ne freschi ne salati),

uova (solo bianco possibilmente) e solo due volte a settimana,

2) Dolci fatti in casa (con farina integrale con zucchero di canna o Dao/ ottimi per merende),

3) L’uso del peperoncino rosso (non eccediamo perché predispone a patologie come la Prostata),

4) Il pop-corn (controlliamo che sia prodotto con mais no O.G.M. e non esageriamo con il  condimento e… con il sale),

5) Mangiare frutta e verdura (insalata) prima dei pasti

6) Una limonata (tiepida sarebbe meglio), e se ci riuscite…  senza zucchero

7) Un gelato alla frutta (senza panna) o vegano o macrobiotico (sono senza latte e zucchero) ma lo stesso gradevoli

8) Mangiare piccoli bocconi di cibo (piccole quantità) mezze cucchiaiate,

9) Masticare molto,

10) Mangiare cibi solidi piuttosto che liquidi (es. tagliatelle di grano saraceno i cosiddetti Pizzoccheri),

11) Condire a crudo, (magari dopo aver cucinato a vapore),

12) Preferire i cibi stagionati (es. nel caso dei formaggi…  il grana piuttosto che la mozzarella),

13) Mangiare e bere in piatti e bicchieri di colore rosso (quando si può),

14) Usare piatti di una dimensione più piccola,

15) Una mela a spicchi, come spuntino tra due pasti

16) Frutta secca (ottima come snack),

17) Un tè leggero con  limone o senza (senza zucchero),

18) Un bicchiere o due di acqua tiepida aromatizzata,

19) La camminata veloce (prima dei pasti), o anche una semplice passeggiata,

20) uno Yogurt magro consumato prima dei pasti (che è un ottimo anche contro la fame nervosa),

21) L’attività fisica fatta in modo non agonistico (specialmente la mattina ed in ambiente non troppo caldo).

22) Mangiare in modo ordinato (più o meno a stessi orari).

23) Non saltare i pasti.

24) Dormire con la testa rivolta a Nordseggnale di pericolo

RICORDIAMOCI CHE DOVREMMO MODERARCI O…

evitate i cibi accendi fame nervosa (il consumo di troppi dolci e troppa pasta),

evitare i piatti pronti surgelati (contengono quelle sostanze che creano il buco nello stomaco),

evitare di masticare gomme,

evitate il consumo di  bibite gassate,

evitate il caffè lontano dai pasti (inoltre… è la principale causa di ulcera nel mondo),

evitate i cibi spazzatura (per intenderci, quelli dei fast-food)

evitate gli snack molto salati  (tipo i crackers),

evitate frutta e verdura con alto tasso di zuccheri (l’elenco si fa cliccando su internet: frutta e verdure con tanti zuccheri) o la frutta non buona per i diabetici,

evitate i dolci industriali (comprese le barrette dietetiche del tipo pasto sostitutivo)……

FINE PPAGINA

Cerchiamo di ”immaginarci” …allo specchio 🙂 tra un anno !

 

bimbo che con il dito .....

CLICCA QUI’ per andare ALL’ARTICOLO SUCCESSIVO !

CLICCA QUI’ per tornare ALL’ARTICOLO PRECEDENTE !

bimbo che con il dito .....

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *